Finanziamento della regione per i parchi giochi comunali

Da ieri sul sito della regione è apparso un bando per “Contributi regionali finalizzati alla installazione di giochi inclusivi in giardini e parchi di proprietà comunale ricompresi nei centri abitati” *(giochi e le attrezzature per il divertimento fruibili da persone con disabilità (PcD) di età compresa tra 2 e 14 anni)

Sfruttare contributi di questo tipo diventa sempre più importante, vista la cronica mancanza di fondi denunciata spesso dall’amministrazione comunale e la necessità di manutenzione di alcuni parchi nel nostro paese.
Sotto per esempio vediamo lo stato dell’altalena nel parco di via Aldo Moro, dove alcuni mesi fa era stata segnalata la rottura delle altalene:

L’amministrazione ha provveduto a “mettere in sicurezza” le strutture mediante nastro segnaletico bianco e rosso e ha messo a disposizione 25.000€ per sistemare le giostre: il vicesindaco Enzo Trulla ha affermato che i lavori potranno essere avviati entro la fine dell’anno. Sotto lo stato attuale delle strutture del parco:

 Sarebbe un indubbio vantaggio poter utilizzare questi tipi di finanziamento a beneficio dei cittadini, specialmente in quanto rivolto a persone con disabilità.

Nell’interesse di tutti, segnaliamo quindi il link del bando: 

http://www.regione.veneto.it/bando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *