Nuove piste ciclabili in Val Liona


Nel Comune di Val Liona (recentemente nato dalla fusione tra i Comuni di San Germano e Grancona) si avvieranno alcuni lavori per la realizzazione di piste ciclabili. La volontà è quella di collegare i due paesi originari.
In tutto il Basso Vicentino potrebbe essere realizzata una rete ciclabile che collega capillarmente i principali paesi e le frazioni, altri Comuni lo stanno facendo accedendo a finanziamenti. Serve una riflessione anche a Sossano, nel cui territorio non esistono percorsi ciclabili interni. Quali secondo voi sono necessari?

Una risposta a “Nuove piste ciclabili in Val Liona”

  1. Sembra scontato ormai una ciclabile che collega Sossano a Colloredo ma come anche ad Orgiano. Per Campiglia e Villaga per fortuna esistono delle vie interne da percorrere senza pericolo. Se la ciclabile della Val Liona arrivasse a Sossano sopra l’omonimo canale sarebbe un attrazione turistica non di poco conto verso il Borgo antico di Campolongo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *