I giovani, risorsa del paese


Immaginando come potrà essere Sossano nel prossimo avvenire, viene automatico pensare ai giovani del nostro paese: sono coloro che un domani reggeranno le sorti della nostra comunità. La fascia di età che prendiamo in considerazione è quella che va dai 15 ai 30 anni, da coloro che studiano alle scuole superiori e all’università fino a quelli che trovano la loro prima occupazione.

Quali sono dunque le iniziative che una Amministrazione comunale dovrebbe rivolgere all’attenzione dei giovani? Il nostro desiderio è quello di metterli in condizione di dare il loro contributo per il paese, aiutandoli a crescere e a prendersi cura del bene comune. Anche i giovani cittadini cioè vanno educati e responsabilizzati, facendo ad esempio conoscere la storia, la tradizione, la ricchezza del nostro territorio. Potranno così maggiormente utilizzare le risorse a disposizione in paese, a beneficio proprio ma anche a servizio di altri cittadini. Ecco alcune delle proposte che facciamo:

attivare una Consulta giovani permanente: a partire da un gruppo direttivo, vanno coinvolti i giovani nelle politiche comunali in modo da ascoltare anche il loro fondamentale parere;

attrezzare luoghi di incontro: non sempre ci sono luoghi adatti per sviluppare gli interessi dei giovani, in particolare nelle frazioni di Colloredo e Pilastro dove ancora mancano sedi pubbliche a disposizione dei cittadini;

realizzare iniziative a loro misura: non solo eventi ricreativi, anche momenti formativi sui temi del lavoro, cittadinanza, cultura che li aiuterà a migliorare le loro competenze. Qui ad esempio abbiamo già fatto una proposta: http://www.sossanolab.it/2019/02/lingue-straniere-perche-no/

Siamo convinti che investendo sui giovani e sulle loro esigenze ne benefici poi tutto il paese grazie al servizio che un giorno potranno restituire alla comunità. Siete d’accordo?

2 risposte a “I giovani, risorsa del paese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *