Consiglio comunale del 24 luglio 2019

Mercoledì scorso si è tenuto il terzo Consiglio comunale dell’Amministrazione attuale e molti degli aspetti trattati sono interessanti da conoscere. In sintesi:

  1. sono state approvate variazioni al bilancio finanziario di previsione 2019/2021 e il nuovo regolamento di contabilità e economato.
  2. sono stati comunicati alcuni atti adottati dalla Giunta comunale e lo scioglimento della convenzione per il Segretario comunale, per cui si dovrà stabilire un nuovo accordo di funzione. Noi auspichiamo che si riesca ad avere un Segretario per più di 6 ore alla settimana: dopo l’esperienza dell’Unione, il nostro Comune deve riorganizzarsi ed efficientarsi al più presto.
  3. è stato nominato il nuovo Consiglio di amministrazione della Casa di riposo “Albano Michelazzo” nelle persone di Beggiato Lorenzo, Fricano Giusi, Frison Lamberto, Trulla Enzo Luigino, Vaccherelli Graziella.

In merito a quest’ultimo punto, come lista di minoranza abbiamo fatto un intervento. Augurando il miglior buon lavoro al nuovo Consiglio, va resa nota la situazione in cui versa la nostra Casa di riposo e l’importanza di agire presto: negli ultimi 5 anni essa ha avuto una perdita di esercizio di quasi 500.000€. È purtroppo un problema comune a molte altre case di riposo, fintanto che non verrà promossa la riforma delle IPAB a livello regionale, attesa da 18 anni.
La nostra struttura difficilmente potrà rimediare a nuove perdite di bilancio, e di fronte ad un nuovo “rosso” nella gestione finanziaria si rischia il commissariamento dell’Istituto, che potrebbe portare a una forte cura dimagrante con tagli di personale e servizi, e quindi a dolorose ripercussioni a livello comunale. Per questo motivo, abbiamo chiesto al Sindaco di non attendere oltre nel far sentire la propria voce in Regione: visti i contatti stretti con i dirigenti regionali di partito, va sollecitata con urgenza la riforma delle Ipab (che si trascina da troppi anni) per la sopravvivenza delle case di riposo. L’Istituto Michelazzo è un patrimonio per il nostro paese: occorre agire a livello politico affinché la sua continuità non diventi un problema economico e sociale a Sossano.

La casa di riposo A. Michelazzo

Volete saperne di più? Contattateci, potremo darvi ulteriori informazioni.

Una risposta a “Consiglio comunale del 24 luglio 2019”

  1. Bruno,nel consoglio di amministrazione della CdR non è previsto il Consigliere rappresentante della minoranza per la veriazione dello statuto apportata da una precedente Amministrazione (quella in carica dodici anni fa e precedenti) e hanno escluso il Consigliere di minoranza e quindi nominato tutti i Consiglieri di gradimento dell’Amministrazione Comunale dell’epoca.Poi la più recente passata Amministrazione Comunale ha ritenuto rispettare lo Statuto .Quella attuale pure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *