Alla ricerca di una assessore donna

Non avendo trovato un accordo prima, a inizio settembre bene ha fatto il Sindaco Grandis a richiedere alla cittadinanza chi voglia candidarsi al ruolo di assessore (qui il bando, pubblicato dal Comune). In rispetto alle norme sulla parità di genere, la Giunta deve avere almeno due assessori donna: una è Cinzia Faedo (Assessore all’Istruzione e Cultura).

Era possibile presentare la propria candidatura fino alle ore 12:00 del 13 Settembre 2019. Ora attendiamo le decisioni della Giunta, sulla base di candidature eventualmente pervenute, per sapere se ci sarà un avvicendamento tra gli assessori.

Per parte nostra, riteniamo che la partecipazione delle donne alla politica deve essere incentivata: anche per questo motivo Sossano Lab aveva proposto una donna come candidata sindaco. Rimane il nostro auspicio affinché ci siano più donne al governo comunale, che possono dare maggiore giudizio e equilibrio nelle scelte amministrative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *