Al velodromo si muove qualcosa


L’articolo pubblicato sul notiziario cartaceo SossanoLab News del 12-2019

Recentemente alcuni responsabili delle società ciclistiche in paese hanno avuto un incontro con il Sindaco e con l’assessore alle Politiche Sociali – Protezione Civile, per comprendere quali soluzioni avviare congiuntamente al velodromo di Sossano.

Già nel notiziario Sossano Lab news del dicembre scorso, come minoranza avevamo fatto presente che quest’area ha bisogno di interventi, per rendere più efficiente e attraente il polo sportivo agli occhi di potenziali utilizzatori provenienti da altri paesi.

L’incontro è stato finalizzato a studiare la realizzazione di adeguati spogliatoi per il velodromo e un bike park nell’area verde che dal velodromo sale verso il monte, sulla base dei progetti già presentati dalla minoranza Sossano Lab nell’autunno scorso. L’Amministrazione si è dimostrata favorevole, aprendo alla possibilità di concretizzare questi due interventi, in particolare adibendo il magazzino della ex proloco a gli spogliatoi con servizi igienici. 

Ci fa piacere questo positivo riscontro per la realizzazione delle opere da tempo attese presso il velodromo. Auspichiamo quindi che il Comune avvii presto questi interventi, ammodernando gli impianti del ciclismo, magari grazie a contributi pubblici previsti dalla Regione, che contiamo possano finalmente giungere anche a Sossano.

Bandi regionali per lo sport, occasione da sfruttare

La Regione Veneto lo scorso 24 gennaio ha pubblicato un bando a favore delle Società sportive nel territorio regionale, che concede contributi economici per l’organizzazione di corsi di avviamento all’attività motoria e sportiva.

È una iniziativa interessante, sorta con l’obiettivo di favorire la pratica sportiva, gli stili di vita sani e la socialità tra i giovani. È inoltre una occasione da sfruttare per le società sportive presenti anche nel nostro Comune: potrebbero beneficiare di sostegni economici nella realizzazione di corsi di avviamento allo sport, riducendo magari il costo a carico delle famiglie.

Il Comune di Sossano dà notizia di questo bando nel proprio sito a questo  link, ma temiamo che questa notizia non sia giunta ai diretti interessati: nel nostro Comune sono presenti diverse società sportive (calcio, volley, ciclismo) in grado potenzialmente di sfruttare il bando regionale. I tempi sono però stretti: la domanda di finanziamento va presentata entro il prossimo 24 febbraio.

Crediamo che l’Amministrazione comunale, che per prima viene a conoscenza di questi contributi, debba prontamente darne informazione a chi di competenza, permettendo loro di trarre profitto da tali aiuti economici. Perlomeno questo è il modo per sostenere le iniziative in paese, in un momento in cui si lamenta la mancanza di contributi pubblici a favore dei Comuni.

La “Fontana del Futuro” di Franco Celli

La fontana di Celli

Dopo la partecipazione alla trasmissione Portobello su Rai 1, in ottobre 2018, di cui abbiamo parlato su questo articolo, l’inventore Franco Celli ha svelato la sua ultima creazione: la “FONTANA DEL FUTURO”.

La fontana, come mostra il video è predisposta per diversi servizi:

– per gli adulti che, girando il rubinetto, fanno uscire uno zampillo dalla apposita ciotola, dalla quale potranno facilmente bere.

– per gli sportivi. Si può notare che un ciclista preme una leva in alto a destra (dov’è rappresentato un ciclista): dall’interno della fontana esce un supporto che agevola lo stesso a riempire d’acqua la borraccia. Non appena viene tolta la borraccia, il supporto rientra automaticamente nella propria sede all’interno della colonna grazie ad un sensore.

per i più piccoli. In seguito una una bella bambina si disseta dalla ciotola appositamente posizionata più in basso.

– per gli animali. Una signora con il suo bel cane (Ettore) preme la leva in alto a sinistra (dove è disegnato un cane), immediatamente dalla parte inferiore della fontana esce una ciotola, appositamente posizionata, dove può comodamente bere il cane. Anche in questo caso, non appena che il cane s’allontana dalla ciotola, un secondo sensore la fa rientrare nella propria sede. all’interno viene scaricata dall’acqua rimasta e pulita la ciotola.

Tutti i movimenti sono azionati da automatismi con corrente a 24 volt.

Vedremo se questa simpatica invenzione di Franco troverà un suo utilizzo pubblico. Per informazioni scrivete a: cellifranco@tin.it

Politiche giovanili e per la terzà età

Sossano è un paese per… chi si sente giovane.Abbiamo in animo diverse iniziative per la cosiddetta “TERZA ETÀ”: si tratta non solo di persone che richiedono assistenza, c’è anche molta gente attiva che vuole tenersi in forma e rendersi utile in paese.

Puntiamo pertanto a queste semplici azioni:

> a proseguire le attività ricreative già esistenti e migliorare il servizio domiciliare per anziani, adeguando gli automezzi;

> a mantenere in forma gli anziani, con corsi di fitness agevolati per gli “over 60” nelle diverse strutture sportive;

> a raccogliere la disponibilità di persone in pensione ma attive, che possono dare un aiuto in paese dedicandosi a servizi di pubblica utilità.

Guarda tutte le nostre proposte qui:

https://www.sossanolab.it/programma/#POLITICHE-GIOVANILI-E-PER-LA-TERZA-ETA

I punti di forza di Sossano

Quali sono i motivi per cui il paese di Sossano è conosciuto? Quali caratteristiche lo rendono un paese degno di nota? Sarebbe interessante effettuare un sondaggio aperto ai cittadini, per sentire dalla loro voce quali peculiarità ci distinguono e ci rendono fieri del nostro territorio.
Nel sito del Comune di Sossano, per esempio, vi sono delle descrizioni sommarie che spiegano alcuni luoghi di interesse nel nostro paese, per chi vuole conoscerlo o visitarlo. È una discreta base di partenza, ma magari i nostri “punti di forza” possono essere resi noti con più efficacia, anche in chiave turistica. Così facendo, ad esempio i poli sportivi, il nostro Santo patrono e alcune località naturalistiche potrebbero attrarre molto interesse, generando una ricaduta positiva per le attività e la valorizzazione del paese. Cosa allora si può fare?
Ancora una volta guardiamo cosa accade attorno a noi. Il Comune di Villaga ha saputo utilizzare fondi europei e contributi regionali per realizzare il sito TerrediVillaga.it che raccoglie e promuove tutte le loro attrazioni. È un esempio di come un portale riesca a mostrare le ricchezze di un territorio, abbinando mete classiche di visita ad eventi che le fanno appositamente conoscere. A questo ci ispiriamo: potremmo farlo anche a Sossano?

Marcia con gusto, che successo!



 

2.685 podisti domenica alla Marcia + 396 ragazzi al sabato, divisi tra i 3 percorsi collinari di 6, 12 e 20 km!

A Sossano una partecipazione del genere non s’era forse mai vista: non solo tra i partecipanti, anche tra tutte le persone che hanno dato una mano alla realizzazione di questo significativo evento di paese, con oltre 120 volontari.
Le associazioni che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento sono state: Pro Sport Sossano (organizzatore), Amici di Villa Gazzetta, Fidas Sossano, South Berica Bike Team, Carabinieri in Congedo.

Solo complimenti a tutti, no?

Un Sossanese in cerca di avventura: in canoa gonfiabile per seicento chilometri



Bravo il nostro compaesano Fabrizio Padovan che ha fatto un’altra delle sue epiche avventure, pagaiando in canoa dal Ticino, al lago Maggiore, fino al Po (http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/area-berica/noventa/sulla-canoa-gonfiabile-per-seicento-chilometri-1.6727182).

Qui il video di una sua avventura in canoa da Bolzano a Verona in Canoa sull’Adige:

 

Beach volley: una sfida per 150 atleti all’ippodromo Helna



Una bella iniziativa di sport organizzata dall’ippodromo Helna che ha coinvolto molti giovani della zona (http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/area-berica/sossano/beach-volley-una-sfida-per-150-atleti-1.6670657).
Non solo calcio, ciclismo, nuoto: Sossano potrebbe ospitare stabilmente anche eventi di pallavolo?