Incroci di Sossano


Il semaforo in circonvallazione a Sossano

Recentemente l’impianto semaforico di Sossano, posto all’incrocio principale del paese tra via Ca’ Berta, San Sepolcro, Seccalegno e Circonvallazione, è stato oggetto di un intervento di spesa per una necessaria manutenzione.
Un altro incrocio, quello tra la SP8 e la strada intercomunale tra Via Monticelli e via Longhe, sarà oggetto di un prossimo intervento per garantire una maggiore sicurezza dei veicoli in entrata e uscita.
Prendiamo spunto da questi due provvedimenti per richiamare l’attenzione sul tema importante della viabilità a Sossano: altri incroci meritano attenzione, in particolare il delicato attraversamento della circonvallazione per andare in zona Sajanega e altri ancora (ne avevamo parlato in questo articolo).
Sono diversi i punti critici in paese: sia sulle strade interne (ad esempio in via Roma, in centro a Sossano, andrebbero posti dei dissuasori di velocità) sia sulle strade provinciali. Per quest’ultimo ambito, il Sindaco si è impegnato a chiedere alla Provincia di Vicenza che si faccia carico delle opere da realizzare: sarebbe interessante sapere quali interventi sono stati richiesti e quali rimedi sono previsti per migliorare la sicurezza stradale a Sossano.

Adeguamento della viabilità

Da quanti anni se ne parla? Possiamo rendere più sicuri gli incroci pericolosi?

Qualche tempo fa ne abbiamo parlato in maniera informale con la Provincia di Vicenza, a cui spetta la competenza sulla viabilità provinciale: presenteremo un piano per la realizzazione di ROTATORIE in 3 punti nevralgici del paese (incrocio davanti Bercotex, incrocio via Circonvallazione con via Ronche, incrocio con semaforo in centro paese) e garantire così una migliore viabilità sulle nostre strade. Guardiamo poi il nostro paese: negli ultimi decenni è cresciuto di dimensioni, ma i collegamenti viari sono rimasti invariati e in alcuni casi vanno proprio ripensati.

Proponiamo:

➡️ di ottimizzare la circolazione di alcune vie a Sossano, per esempio attorno a Via Municipio

➡️ di prevedere dossi di rallentamento presso alcuni punti delicati: a fianco della chiesa di Colloredo e davanti alla Chiesa dell’Olmo e Villa Gazzetta.

➡️ di sistemare inoltre diversi marciapiedi lungo le vie del paese, che a volte non consentono il transito in sicurezza di pedoni e di persone diversamente abili in carrozzina.

Leggi di più qui:

https://www.sossanolab.it/programma/#SVILUPPO-DEL-LAVORO-E-ADEGUAMENTO-DELLA-VIABILITA

Negozi e attività produttive in centro paese

Sossano è un paese che – grazie alle lungimiranti scelte di viabilità operate 60 anni fa – ha saputo preservare il proprio centro cittadino dal traffico pesante che rimane esterno al paese (ne abbiamo parlato anche qui https://www.sossanolab.it/2019/02/migliorare-la-viabilita-e-possibile/). Lo stesso non si può dire per Colloredo, se pensiamo che attraverso la pericolosa strettoia dell’incrocio principale sono costretti a passare i camion diretti a Sossano, che provengono dalla strada mediana. Da aspetti delicati come il traffico, la viabilità, la disponibilità di parcheggi dipendono anche le scelte di insediamento e il buon andamento degli esercizi presenti in paese. Poniamo l’attenzione ad esempio sul problema dei diversi negozi sfitti presenti a Sossano: non è facile al giorno d’oggi avviare una nuova iniziativa in un paese come il nostro. Serve perciò immaginare delle azioni che incoraggino chi vuole realizzare una idea imprenditoriale: chi apre un nuovo negozio porta facilmente beneficio anche ad altri in paese. Cosa è possibile fare?Come avviene già in paesi simili al nostro, si possono attivare iniziative e incentivi che avvantaggino le attività produttive, portando una maggiore vitalità nel centro cittadino. Per una analisi di fattibilità, ne parleremo presto con gli stessi negozianti già presenti in paese: consideriamo il confronto con loro il modo più idoneo per individuare quelle soluzioni che guardano al presente e anche al futuro del nostro centro cittadino.

Migliorare la viabilità, è possibile?

Il territorio di Sossano ha 43 km di strade comunali e 19km di strade provinciali e la viabilità è un tema molto sentito. Il nostro paese è cresciuto di dimensioni negli ultimi decenni dal punto di vista edilizio e delle attività produttive, ma i collegamenti viari sono rimasti invariati e in alcuni casi vanno strategicamente ripensati. Un po’ come avvenne negli anni ‘60 quando la circonvallazione esterna al paese ha permesso di preservare il centro cittadino di Sossano.
Noi pensiamo che vadano studiate delle soluzioni in alcuni punti critici: l’incrocio in centro a Colloredo, le strade di collegamento alle frazioni, i sensi di marcia in alcuni quartieri. Soprattutto sulle strade provinciali, la realizzazione di adeguate rotatorie garantirebbe una minore pericolosità delle strade: per esempio al posto del semaforo davanti al Consorzio di bonifica e all’incrocio con via Ronche per andare in Sajanega. In questi casi la viabilità è di competenza della Provincia e ne abbiamo perciò parlato con il consigliere provinciale delegato: gli amministratori locali devono presentare richieste specifiche di intervento, quindi la Provincia valuta la richiesta e predispone il finanziamento. Ecco che, al pari di altri Comuni della nostra zona che si sono interfacciati con la Provincia ed hanno realizzato opere di efficientamento delle strade, anche Sossano potrà migliorare la propria viabilità e sicurezza.

Uno sguardo alla zona industriale di Sossano

Quanto ampia è la zona industriale e artigianale di Sossano, e quali sono le sue potenzialità? Abbiamo girato questo video panoramico che permette di vedere l’estensione dell’area nel territorio comunale. Recentemente sono stati avviati lavori di illuminazione e installazione della fibra ottica a servizio delle imprese presenti nell’area.

Rimane a nostro giudizio un problema di viabilità da risolvere, per agevolare il passaggio di mezzi pesanti e soprattutto attorno allo stabilimento della Coelsanus, altra azienda importante per l’economia del paese. Vi parleremo dei nostri progetti, ma anche le vostre considerazioni sono utili: che interventi sono necessari in quest’area?

Contributi pubblici per la sistemazione delle strade



Nel precedente weekend é stato inaugurato il tratto stradale rimesso a nuovo negli ultimi mesi, che collega Toara a Pozzolo. L’intervento ė costato al Comune di Villaga solo il 25% della spesa complessiva. Anche a Sossano servirebbe sistemare qualche strada provinciale, raccogliendo possibilmente quelle opportunità di finanziamento già presenti. Avete suggerimenti?

IL PASSAGGIO PEDONALE PRESSO LA CHIESA DI COLLOREDO




C’è un punto pericoloso che riguarda la sicurezza dei pedoni a Colloredo: l’attraversamento pedonale in fianco alla chiesa. Andrebbe trovata una soluzione per uno dei luoghi più frequentati della frazione. Non solo per le funzioni che si svolgono alla domenica o in chiesa: anche per il parco giochi, per l’attività scout presso “casa della dottrina”, per l’intersezione con via Villa Grandesso che porta al cimitero. Le auto che provengono da Sossano arrivano a velocità sostenuta: su una strada di competenza della Provincia, servono dissuasori o adeguate segnaletiche un po’ come accade nei paesi attorno al nostro (ad esempio a Belvedere, Pojana, Orgiano, Val Liona). Che ne pensate?